22 Novembre, 2017
A- A A+

CORNER, Andrea - Profilo biografico

Nacque a Venezia, il 18 dicembre 1511, da Giacomo di Giorgio e Marina Morosini di Orsatto. Fu avviato presto alla carriera ecclesiastica. Alla morte dello zio, il cardinale Marco, ad appena dodici anni (1524) ereditò l'abbazia di San Zeno di Verona. Poche sono le notizie riguardo i suoi studi di diritto e di umanità. Nel 1532 ricevette dall'altro zio cardinale Francesco Corner l'amministrazione del vescovato di Brescia, con l’obbligo di riservare metà delle entrate al cardinale Marino Grimani e consegnare ai nipoti Marco e Giorgio Corner 1.400 ducati. Nonostante tale incarico, continuò a risiedere a Venezia dove coltivò l'amicizia di importanti letterati. Subentrò a pieno titolo nella diocesi bresciana nel 1541, alla morte dello zio. Fu eletto cardinale da Paolo III, il 16 dicembre 1544. I veneziani imprigionarono per un mese il fratello Giorgio, sospettato di tradimento a causa dei suoi stretti rapporti con la Curia papale. Lo stesso Corner fu accusato di negligenza nel governo della diocesi bresciana, dove si erano creati diversi focolai di eresia. Morì il 30 febbraio 1551 e fu sepolto nella chiesa romana di Sant'Agostino. Di qui la sua salma fu successivamente traslata nel monumento funebre dei Corner nella chiesa di San Salvador a Venezia. È autore di due pastorali (De statu praelatorium; De residentia episcoporum).